La parola di oggi è: bougie

bougie /buʒi/
s. f.1 candela: les petites bougies d’un gâteau d’anniversaire, le candeline di una torta di compleanno (elettr.) lampe de cent bougies, lampada da cento candele (autom., tecnol.) bougie d’allumage, candela di accensione; bougie à incandescence, candela a incandescenza; bougie de préchauffage, candela di preriscaldamento2 (chir.) candeletta.
FALSI AMICI: bougie non significa bugia né nel senso di menzogna né in quello di candeliere.
NOTE DI CULTURA: Il termine bougie è un antico toponimo medievale: era il nome della città portuale algerina da cui era importata la cera per le candele. Oggi la città, capoluogo di un dipartimento, si chiama Bejaïa.