WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

armchair activist/activism; digital activist/activism

02/08/2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

armchair activist: sostantivo numerabile

armchair activism: sostantivo non numerabile

digital activist: sostantivo numerabile

digital activism: sostantivo non numerabile

 

Another option for armchair activists is KarmaBanque, the index site for the smart boycotter that helps people voice their concerns about companies by voting with their wallets.

Don’t knock armchair activism – it’s an important part of our work.

Melanie Gorka is a digital activist, designer and technologist using new media to foster change.

The debate about the nature and efficacy of digital activism has become increasingly heated.

 

The Armchair Activist’s Handbook è il titolo del libro di Ruth Stokes pubblicato nel 2013 in cui l’autrice propone una terza via per l’impegno sociale nell’era digitale, a metà strada tra l’aderire con un clic a una causa che ci sta a cuore e lo scendere in piazza per manifestare mettendoci la faccia. Ruth Stokes voleva sì cambiare il mondo ma senza scovolgere la sua vita in modo radicale, consacrando tempo e risorse alla lotta. Usando il termine armchair activist nel titolo del suo libro, invece di un più neutro ma meno orecchiabile digital activist, la Stokes ha reso il concetto più accessible e alla mano. Dopotutto, qualcosa che possiamo fare seduti in poltrona non può essere troppo impegnativo, no? Lo può fare chiunque…

Origini del termine

Armchair activist e armchair activism sono composti formati sulla falsariga di termini come armchair general o armchair critic, usati per riferirsi a qualcuno che si dice esperto in qualcosa ma che manca di esperienza pratica in materia. Questa derivazione dovrebbe conferire una connotazione negativa ad armchair activist e armchair activism rispetto ai più neutri digital activist e digital activism, per quanto sempre meno negativa dei termini alternativi clicktivist e slacktivist. Eppura la curiosa contrapposizione di due parole così contrastanti come armchair e activist (insieme al rassicurante handbook) cancella qualunque sfumatura negativa associata al termine.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.