Tag: giornalismo

misogynoir

Il termine misogynoir, una parola macedonia composta da misogyny e noir, è stato coniato nel 2010 dalla femminista afroamericana gay Moya Bailey per descrivere la misoginia nei confronti delle donne di colore nella cultura hip-hop.


moonbat

Col termine wingnut la sinistra insulta gli estremisti di destra, i quali rispondono a tono con l’appellativo moonbat.


spitball

Le spitballs sono le palline di carta masticata da lanciare con la cerbottana. Ma che cos’hanno a che fare con la creatività?


virtue signalling

virtue signalling è una locuzione usata dalla destra per identificare coloro che, specialmente da sinistra, si schierano pubblicamente a favore di una causa solo a parole.


deep tech

Tra i settori in cui le innovazioni deep tech stanno avendo l’impatto maggiore ci sono la robotica, la medicina, l’intelligenza artificiale, le tecnologie pulite e l’efficienza energetica.


breastapo

Il Regno Unito ha uno dei tassi di allattamento più bassi del mondo, con tantissime donne che iniziano ad allattare ma interrompono precocemente, spesso molto prima di quanto vorrebbero o di quanto sia ideale per la salute del bambino.


side-eye

Lanciare un’occhiata di traverso a qualcuno, o give someone the side-eye, può esprimere diversi stati d’animo tra cui curiosità, sospetto, disapprovazione, disprezzo o incredulità ed è utilissimo per manifestare i propri sentimenti senza parlare: basta l’espressione del viso.


echo chamber

Un aspetto deleterio dei social media è la tendenza dei suddetti a creare echo chambers, ovvero camere di risonanza, stanze degli specchi.


smombie

Smombie è una parola macedonia composta da smartphone e zombie.


microtarget

Il recente scandalo legato a Cambridge Analytica e all’uso spregiudicato della profilazione dei dati di milioni di utenti Facebook ha portato alla ribalta il termine microtargeting.