Tag: slang

moonbat

Col termine wingnut la sinistra insulta gli estremisti di destra, i quali rispondono a tono con l’appellativo moonbat.


breastapo

Il Regno Unito ha uno dei tassi di allattamento più bassi del mondo, con tantissime donne che iniziano ad allattare ma interrompono precocemente, spesso molto prima di quanto vorrebbero o di quanto sia ideale per la salute del bambino.


smombie

Smombie è una parola macedonia composta da smartphone e zombie.


hatstand

Parrebbe che in inglese non ci siano mai abbastanza termini per dire ‘crazy’, visto che ogni tanto qualcuno ne inventa uno nuovo… Oggi prendiamo in esame hatstand.


break the Internet

In un episodio del 2008 della sitcom britannica dal titolo The IT Crowd ambientata nel reparto informatico di un’azienda, uno dei tecnici consiglia di non cercare Google su Google per evitare di ‘rompere internet’.


murse

Murse nel significato di borsa è la fusione di man + purse e in quello di infermiere è la fusione di man/male + nurse.


haterade

Haterade, formata dall’unione del sostantivo hater o hate e del nome della bibita per sportivi Gatorade, è venuta alla ribalta con la diffusione dei social.


mic drop

Il mic drop si usa nell’ambiente dei rapper e in quello dei comici americani sin dagli anni ’80 come gesto a effetto con cui manifestare la convinzione che la propria prestazione


bants

A voler dare una definizione di bants potremmo dire che è ‘il punzecchiarsi, lo stuzzicarsi o il prendersi in giro, di solito senza malizia, tra amici’.


rubbish

Rubbish oggi è un termine accettabile nell’inglese britannico informale per descrivere qualcosa (o qualcuno) di scadente, scarso