Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Biblioteca Italiana Zanichelli

Firenzuola Agnolo (1493-1543). Biografia

Michelangiolo Giovannini, detto Agnolo Firenzuola dal nome della cittadina di cui era originaria la famiglia, nacque a Firenze nel 1493. Studiò legge a Siena e Perugia. Entrato nell’ordine dei Vallombrosani, nel 1518 si trasferì a Roma dove ebbe contatti con Aretino, Caro, Molza e Della Casa. Nel 1526, colpito dalla lue, abbandonò l’ordine e cominciò

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Fogazzaro Antonio (1842-1911). Biografia

Nacque a Vicenza nel 1842 da agiata famiglia liberale impegnata nella lotta contro l’Austria. Dopo aver studiato legge a Torino, nel 1864 si stabilì a Milano. Qui si avvicinò agli ambienti della Scapigliatura, entrando in amicizia con Arrigo Boito. Nel 1869 fece ritorno definitivamente a Vicenza per dedicarsi esclusivamente all’attività di scrittore. Fu interessato alle

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Faldella Giovanni (1846-1928). Biografia

Nacque a Saluggia, Vercelli, nel 1846. Studente in legge a Torino, conobbe in questa città Arrigo Boito, Camerana e Giacosa. Laureatosi, intraprese la carriera giornalistica. Nel 1881 fu eletto alla Camera dei deputati; nel 1896 ebbe la nomina a senatore. Dal punto di vista delle appartenenze letterarie è considerato lo scrittore più rappresentativo della Scapigliatura

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Foscolo Ugo (1778-1827). Biografia

Nacque a Zante, in Grecia, nel 1778. Alla morte del padre nel 1792 la sua famiglia si trasferì a Venezia. Qui prese a frequentare gli ambienti letterari. Conobbe Melchiorre Cesarotti, di cui seguì le lezioni all’Università di Padova. Proprio a Padova venne in contatto con le idee libertarie di provenienza francese. Venuto in sospetto delle

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Frescobaldi Dino, Rime

Il Frescobaldi, esponente di una potente famiglia mercantile fiorentina, visse tra il 1271 e il 1316. Rimatore seguace dello Stilnuovo, finisce per ripeterne le formule più convenzionali, ma talora è anche in grado di irrobustirle con immagini corpose che derivano a lui dalla lettura dell’Inferno dantesco. La leggenda vuole che il Frescobaldi avesse ritrovato in

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Fioretti di san Francesco

Traduzione in volgare toscano, eseguita da un anonimo nel corso del Trecento, del testo latino duecentesco Actus beati Francisci et sociorum eius, scritto dal frate marchigiano Ugolino da Montegiorgio. Nella cultura letteraria del Medioevo si diceva "fiore" una raccolta di sentenze o di racconti a scopo didattico-edificante. I Fioretti raccontano, infatti, aneddoti della vita del

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Folgore da San Gimignano, Sonetti dei mesi

Folgóre è il nome con cui è conosciuto Iacopo di Michele da Sangimignano, vissuto tra il 1270 e il 1330 circa. Rimatore della stessa generazione di Dante, Folgóre si caratterizza come una delle voci più originali della poesia minore toscana tra Due e Trecento, per l’attitudine a celebrare nei suoi versi, con accesa fantasia pittorica,

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Faldella Giovanni, Donna Folgore

Con Donna Folgore, scritto tra il 1906 e il 1909 ma rimasto inedito fino al 1974, la prosa composita di Faldella si piegò originalmente al grottesco nella parodia esplicita del romanzo di consumo. Lo stile frammentario dell’autore, caratterizzato da frequenti scatti ironici e da un forte espressionismo linguistico, guarda adesso con curiosità alla provincia italiana

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Faldella Giovanni, Le Figurine

Le Figurine di Faldella, pubblicato per la prima volta nel 1875, è un libro di racconti ambientato nella campagna piemontese. L’umorismo che costituisce la cifra dello scrittore nasce da un singolare impasto di idillio e ironia. La lingua mescola vocaboli aulici e dialettali, latinismi e termini tecnici, producendo una deformazione della scrittura che rende l’opera

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Faldella Giovanni, Madonna di fuoco e Madonna di neve

Madonna di fuoco e Madonna di neve fu pubblicato da Faldella nel 1888. È il racconto, come è stato detto, di "due isterie femminili, l’una fredda e maligna, vittoriosa sull’altra, ardente e ingenua". La signora Fede, detta anche Madonna di Neve, impedisce al fratello di sposare la bella vedova Speranza, la Madonna di Fuoco; la

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Ficino Marsilio, El libro dell'Amore

Marsilio Ficino, filosofo neoplatonico, figura di primissimo piano dell’umanesimo fiorentino, nato a Figline Valdarno nel 1433 e morto a Firenze nel 1499, completò nel 1469 il Commentarium in Convivium Platonis de Amore, e presumibilmente in quello stesso anno o poco dopo produsse una traduzione in volgare del commento stesso con il titolo di El libro

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Franco Niccolò, Priapea

Niccolò Franco, nato a Benevento nel 1515 e morto sulla forca a Roma il 1570, poligrafo dalla vita avventurosa, soggiornò nel corso della sua vita in numerose città italiane. Il rapporto prima amichevole poi antagonistico con Pietro Aretino segnò ossessivamente gran parte della produzione letteraria di questo "irregolare" della letteratura. Nella Priapea, pubblicata nel 1541

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011