WordWatch

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Not-spot

08/12/2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

not-spot, notspot: sostantivo numerabile

 

Partial notspots, where there is coverage from some but not all of the mobile networks, affect a fifth of the UK.

We also looked at case-studies to examine why these not-spot issues occur.

 

Difficile da credere, ma una volta, neanche tanto tempo fa, per fare una telefonata si usava il fisso di casa o, se si era per strada, una cabina telefonica. Se avevi bisogno di sapere dove si trovava una certa località guardavi una cartina, per prenotare una vacanza andavi all’agenzia di viaggi e per saperne di più su un argomento consultavi un tomo della biblioteca… Eh sì, a quei tempi il Web non era ancora stato concepito.

Più facciamo affidamento sulle molteplici funzionalità dei moderni cellulari più diventa fastidioso, addirittura insopportabile, constatare che questi straordinari apparecchi non funzionano semplicemente perché non c’è copertura per il nostro operatore o perché il segnale è debole. Nel Regno Unito, così come in molti altri Paesi, i cellulari di certe reti mobili prendono bene in date zone ma non in tutte e nessuno prende bene dappertutto: questa situazione, nell’era della connettività 24 ore su 24, non è più considerata accettabile. Da qui il recente tentativo da parte del governo britannico di convincere, o nel peggiore dei casi di obbligare, gli operatori di telefonia mobile a trovare una soluzione, e in fretta. La possibilità di mettere in piedi una sorta di roaming nazionale, che consenta agli utenti di passare da un operatore all’altro – quello che offra la copertura migliore in una data zona – è stata accolta con disgusto dalle telco (telecommunications operators, operatori di telecomunicazioni). E all’interno del governo stesso c’è chi si oppone alla creazione di un sistema di roaming nazionale perché questo renderebbe più difficile rintracciare o individuare criminali e terroristi e metterebbe dunque in pericolo la sicurezza nazionale.

Per il momento la situazione è questa: se abiti, lavori o ti capita di passare in un notspot, tanto peggio per te. Chissà, se sei fortunato magari trovi ancora una cabina telefonica che funziona…

 

Origini del termine

 

Notspot è un gioco di parole basato su hotspot (il punto di accesso a internet attraverso una rete Wi-Fi) – ma con un pizzico di amaro umorismo, il not indica la totale mancanza di suddetto servizio.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.