Tag: neologismi

lumbersexual

Un giovane maschio metropolitano che esibisce un look da rude boscaiolo, cioè un lumberjack, completo di barba (perfettamente curata) e di classica camicia di flanella a scacchi.


ad blocker

Sono sempre più numerosi coloro che vi fanno ricorso per bloccare quella fastidiosissima pubblicità che salta fuori quando stiamo navigando in rete, con grande rammarico dei content provider che temono di veder calare gli introiti


Parole dell’anno 2015

La scelta che più ha fatto discutere è stata quella dell’Oxford Dictionary, l’emoji conosciuta come Face with Tears of Joy


humblebrag

La parola è formata dalla combinazione di due termini contraddittori: humble, umile, e brag, vantarsi.


weather bomb

L’espressione weather bomb (bomba meteorologica) è in circolazione dagli anni ’40 ma negli anni recenti se ne è fatto un uso indiscriminato


footprint

Quando Robinson Crusoe vide un’orma sulla spiaggia, che sapeva di non aver lasciato, ebbe la certezza che sull’isola c’era un altro essere umano.


manspread; manspreading; manspreader

Un altro termine di conio recente, sulla falsariga di mansplaining, è manspreading, cioè quello che fanno tanti uomini quando, sui mezzi pubblici, siedono in modo scomposto o a gambe larghe, occupando tutto lo spazio disponibile.


–ista, –ite

La recente elezione del candidato della sinistra, Jeremy Corbyn, alla presidenza del partito laburista ha portato la stampa a creare – come da copione – il termine Corbynistas per indicare i sostenitori del nuovo leader.


Brexit, Brixit, Grexit

Il termine Grexit risale agli inizi del 2012, quando s’iniziò a paventare la possibilità dell’uscita della Grecia dall’euro. Verso la fine dello stesso anno fu la volta di Brixit e Brexit